LEGGERE I SEGNI DEL LEGNO

Piccola guida alle variazioni naturali riscontrate sul legno massiccio
acorn%2boak%2bvintage%2bimage%2bgraphicsfairy002b

ROVERE

Tutti i nostri tavoli sono realizzato con tavolame massiccio utilizzato in modo ad esaltarne le caratteristiche estetiche naturali.
Per questo motivo, ogni nostro prodotto sarà unico e diverso dagli altri (fotografie da catalogo ed esposizioni in negozio comprese).
Di seguito, illustriamo alcune aspetti estetici, testimoni delle caratteristiche naturali del rovere massiccio che si possono trovare nei nostri prodotti.

MOSCHETTATURA

La moschettatura è la presenza di piccoli fori, di quantità, forme e dimensioni variabili.
Questi fori non sono imputabili a tarli, bensì ad un insetto che produce il foro quando la pianta è ancora in vita.
Le nostre tavole sono selezionate, controllate e garantite: non vi è alcuna presenza di organismi in grado di creare danni al legno.
La moschettatura è distribuita in modo casuale, non uniforme e testimonia la naturalità del legno massiccio.

SPACCATURE

Le piccole spaccature che si possono riscontrare sono dovute al naturale movimento del legno.

FIAMMATURE, NODI
E DIFFORMITÀ DEL COLORE

Nei nostri prodotti garantiamo l’utilizzo di rovere europeo il cui pregio e la particolarità è la presenza di fiammature, nodi e difformità del colore.
I nodi possono essere stuccati o rimanere naturali; si valuta al momento della finitura quale possa essere la soluzione migliore.
Alcune piccole crepe possono comparire a distanza di tempo. Tale caratteristica non compromette in alcun modo la qualità e la durata del prodotto.

BORDO IRREGOLARE

Il bordo irregolare è ricavato dalla naturale forma del perimetro del tronco, ogni singola tavola è unica e irripetibile, nella forma e nel colore.
Le irregolarità del bordo non possono essere alterate, ne conseguono sagomature sempre diverse e variazioni di tono molto accentuate.

RABUFFO E SPECCHIATURE

I rabuffi sono fessure non prevedibili, create dalla piallatura a mano della superficie (vedi le 2 foto in alto).
Le specchiature sono striature nelle quali il legno risulta più lucente (vedi le 2 foto in basso).